N. 50 – PNRR: filiere resilienti e materie prime disponibili nel tempo

PNRR: filiere resilienti e materie prime disponibili nel tempo

Con un videomessaggio trasmesso al convegno sul mercato energetico, “Withub” tenutosi martedì 30 maggio a Roma, il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ribadisce la necessità per le imprese di “costruire una strategia industriale che ponga attenzione alla resilienza delle filiere e alla sicurezza dell’approvvigionamento delle materie prime.

Nel progetto “Nuova Cultura d’Impresa – Salute e Sostenibilità”Confimea promuove il modello “industria 4.0” e la nascita di comunità resilienti, il canale di riferimento per le PMI che intendono far fronte ai problemi del mercato globale attraverso una consulenza fatta su misura per loro dalle nostre Federazioni. 

  • Una filiera sostenibile perché accompagna l’azienda nei progetti che guardano al domani: progetti in tema di transizione ecologicaproduzione sostenibilewelfare per lavoratori e le loro famiglie;
  • Una filiera sostenibile perché aiuta l’imprenditore a fronteggiare i costi del mercato: accesso a fondi interprofessionalistrumenti di finanza agevolatariduzione del premio assicurativo INAIL;
  • Una filiera unica perché racchiude al suo interno un Ente Bilaterale che supporta le Imprese in ambito sicurezza ed asseverazione.

Questi sono solo parte dei vantaggi racchiusi nei nostri servizi, rivolti in modo esclusivo ai nostri associati.

Perché in Confimea Imprese la sostenibilità delle PMI è la nostra priorità!

Insieme si può!